Libera Scrittura

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home EcoBlog Passione Civile Nucleare La gestione in sicurezza delle scorie radioattive è priorità urgente per l’Italia

La gestione in sicurezza delle scorie radioattive è priorità urgente per l’Italia

E-mail Stampa PDF

Intervento di P.Adami al IX Congresso Nazionale di Legambiente. Bari, 2-4 Dicembre 2011

Molti sostengono che, senza il disastro di Fukushima, i referendum non avrebbero raggiunto il quorum. È possibile che sia così, ma non è detto. Una cosa invece è certa: neanche Fukushima sarebbe bastata senza la straordinaria mobilitazione dei circoli di Legambiente, che, capillarmente sui territori, ha sollecitato l’energia civile della gente, riuscendo a far raggiungere la “massa critica”. Con il referendum, per la seconda volta, abbiamo pronunciato un chiaro No all’uso dell’energia nucleare in Italia.

Tuttavia, l’Italia è ancora, e resterà, un paese nucleare... (Leggi tutta la relazione)

 

Promuovi questo sito su GOOGLE



Banner