Libera Scrittura

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Benvenuto nel sito di Pierluigi Adami

LA SCINTILLA DIVINA: LA NASCITA DEL PENSIERO E DELLA CREAZIONE NARRATIVA NELL'UMANITÀ

E-mail Stampa PDF

Dalla Preistoria alla Storia il lungo percorso dell'uomo verso la sua mente evoluta, dai pensieri primordiali alla magica facoltà di raccontare storie.

Quando, in che epoca lontana della preistoria, l'uomo ha iniziato a parlare e poi a raccontare, a tramandare storie? È una questione strettamente legata all'evoluzione della mente e del pensiero dell'uomo. In questo testo ho cercato di descrivere, in modo non scientifico ma narrativo, il lungo viaggio dell'umanità, iniziato quando i primi ominidi si differenziarono dalle scimmie, sino al magico momento in cui la scintilla del pensiero – quello più complesso e già simile al nostro – si è accesa nelle menti degli uomini. Un pensiero che ha dato vita alla spiritualità, al mito e al suo racconto.

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Aprile 2013 16:44
 

Cavalli alati, uccelli fantastici, le belve del mito e della fiaba

E-mail Stampa PDF

Miti e fiabe sono pieni di animali fantastici, alcuni belli e benevoli, come il cavallo alato Pegaso, altri orridi mostri feroci, talvolta rappresentati da bizzarri incroci tra specie animali, talvolta creature per metà uomini e metà bestie.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Febbraio 2013 12:35
 

Tutto aumenta, ma la bolletta elettricità diminuisce grazie alle rinnovabili

E-mail Stampa PDF

Quest'anno è iniziato nel segno di una grande sofferenza per molte famiglie. Sono milioni gli italiani che ormai non riescono a pagare le bollette e sono costretti a vivere senza riscaldamenti o limitando al massimo i consumi. In questo momento di gravi difficoltà, di costi che aumentano, c'è solo una piccola, buona notizia: almeno la bolletta dell'elettricità diminuirà dell'1,4%, grazie al contributo delle fonti rinnovabili.

Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Gennaio 2013 15:25
 

Heart & Soul - ascolta capolavoro jazz di Stefano Sabatini

E-mail Stampa PDF

"Heart & Soul" è l'ultimo CD del pianista jazz Stefano Sabatini in trio. Ascolta qui un brano di questo disco (che include una personalissima interpretazione de "L'Arcolbaleno" di Adriano Celentano), secondo me il miglior disco jazz italiano del 2012.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Febbraio 2013 12:50
 

"Canto della terra" romanzo di Pierluigi Adami

E-mail Stampa PDF

"Questa è una storia di acqua e di vento e di magia, perché è una storia sarda; è una storia di musica, di canti pieni di swing, in grado di evocare con il ritmo gli spiriti della terra, perché è una storia jazz. È una storia che valica i confini del tempo. È la storia di una bella sciamana, donna bruja santa e maledetta, e di un musicista alla ricerca del canto universale della terra."

Lui, Giovanni Cossu, detto Johnny, è un visionario trombettista jazz degli anni Sessanta, anni che influenzano la storia con i loro contenuti di speranze e di illusioni.

"E io ho portato la mia tromba alla bocca. D'improvviso mi sono accorto che il suono che scaturiva era di una qualità diversa, di uno spessore e persino direi sapore diverso, non tanto per quello che provavo sulle labbra, che sapevano al solito di ottone e di olio di pistoni, ma per quello che sentivo dentro di me, come una vibrazione  dell'anima, che sconvolgeva il flusso normale delle mie percezioni. Quel suono che usciva dalla mia tromba era in realtà parte del mio corpo, nel mio cervello, scuoteva il mio stomaco, contaminava ogni mia cellula. Io stesso ero diventato il mio suono, io ero la mia tromba.”

INCIPIT

"Sgorgò nuda dalle acque cristalline dell'ansa del fiume. Sorse, grondante e intirizzita, proprio davanti agli occhi sbigottiti di Johnny, che stava suonando la sua tromba e certo non s'aspettava una simile apparizione a quell'ora, e in un luogo così remoto. Johnny per qualche istante si convinse d'aver avuto una visione, una proiezione del suo immaginario erotico, poiché di certo non poteva essere vera, una ragazza che spunta fuori dalle acque di un fiume nel cuore della Sardegna, all'alba di un giorno nebbioso. La foschia conferiva un fascino insolito a quel paesaggio fluviale, di per sé incantato; luogo magico, luogo di spiriti, come tutti i luoghi d'acqua. Doveva proprio essere un incanto, la visione di quella creatura nuda che, fuoriuscita dalle acque, si allontanava sull'altra sponda del fiume, sempre più vaga nell'aria brumosa.

Ultimo aggiornamento Lunedì 21 Gennaio 2013 14:38
 


Pagina 2 di 3

Promuovi questo sito su GOOGLE


Video relazione Pierluigi Adami; "Questa è l'Italia che sa vincere la sfida del futuro"



Get the Flash Player to see this player.

time2online Joomla Extensions: Simple Video Flash Player Module

Chi è online

 17 visitatori online

Pubblicità

Link consigliati:

Sondaggi


Banner